Energy Network Italiano

Patterns of Energetic Harmony

Finche raggiungiamo una certa età, non ci rendiamo conto quanto influenziamo l’uno l’altro. Tutti gli umani sono connessi con una rete invisibile che si potrebbe chiamare pensiero collettivo.

Quello che succede è che alla nascita siamo un foglio bianco e man mano che gli anni passano, assorbiamo tutto quello che ci offre l’ambiente. (genitori, parenti, preti, radio, TV, film, politici, scuola, università, lavoro e così via).

Il risultato finale di questa programmazione (non per caso nei mass media si parla di programmi) è che noi completamente dimentichiamo chi siamo e tutto quello che facciamo contribuisce soltanto alla creazione di altri e mai riusciamo a creare quella vita che abbiamo sognato quando eravamo piccoli.

Adesso è arrivato il momento per me di condividere la sapienza che ho imparato durante la mia vita su questo pianeta.

Il mondo non esiste, quello che chiamiamo mondo è una costruzione artificiale sopra-imposto alla Creazione. In India questo lo sanno e per questo i saggi sanno che la vita materiale e la conseguenza della vita spirituale. Tutto viene creato dallo spirito, si potrebbe dire nell’etere. Come etere si intende il Campo Morfo-genetico, come lo chiamano gli scienziati. Quel campo è una memoria dove tutta l’informazione necessaria è immagazzinata. Questo campo non è accessibile quando noi siamo coinvolto con il cervello sinistro, analitico e calcolatore. Le distrazioni del mondo! Questo campo diventa accessibile quando il nostro sistema nervoso è flessibile. Il corpo e la mente sono un unità, si può parlare di corpo-mente. Tutti blocchi nel corpo bloccano la mente e tutti blocchi della mente bloccano il corpo.

Adesso lavorare con la mente ci porta su sulla ruota del criceto, dove siamo prigioniero dei nostri pensieri. Tramite esercizi di stretching e danza scoliamo il corpo e la mente. Focalizziamo sul respiro, sul movimento e il tocco, piuttosto che sul pensiero. Durante queste attività, il nostro cervello sinistro si calma e quello destro si attiva. Dopo l’attività ci sentiamo anche stanchi e pronti per riposare. All’inizio questo riposo si fa striato e di seguito seduto. Finalmente riusciamo a rilassarci più’ e più’ profondamente! Quando la spina dorsale è completamente dritta e non ci muoviamo neanche un millimetro, diventiamo una statua. In questo momento, se siamo bravi e ci lasciamo andare in questo spazio vuoto, potremmo avere anche una esperienza fuori dal corpo.

E’ facile accedere a questo spazio. Quello che ci vuole è disciplina. Sono molto felice a darvi dei suggerimenti, ma non è necessario, ognuno trova il metodo giusto.

Fatevi 15 minuti o meglio mezz’ora di tempo alla mattina appena svegliati per preparare la giornata e anche alla sera prima di dormire. Fate l’abitudine di tenere spento la TV sempre e di ascoltare musica o sentire voci che alzano lo spirito.

La Frode del Nome Legale ha aflitto l’umanità intera in uno stato di schiavitù’ dai tempi di Babilonia.

Adesso sono coinvolto con la diffusione del messaggio che potrà tutti fuori da quella religione malefica che è il mondo legale. Legalese è una lingua satanica, tramite la quale tutti dieci comandamenti possono essere aggirati. Uccidere è legale, si chiama guerra. Avvocati e giudici possono mentire perché è legale. Tutto il mondo è ipnotizzato dalla prostituta di Babilonia che si chiama commercio e tutto il mondo legalese è basato sul commercio. L’essere vivente vale di più’ di un quadro di Van Gogh o un palazzo. Qui siamo pazzi litigare per briciole e nel frattempo dimentichiamo di vivere.

La Frode del Nome Legale

Invito tutti a scaricare    Zello  sul computer … o meglio sul cellulare … lo trovato su google playstore o applestore … è un icona con una “Z” su fondo giallo … mi trovate sotto saibababvertum … Attenzione c’è una b in + dopo saibaba … ci sentiamo su zello … un walkie-talkie … giocatolo magnifico che vi piacerà … lo potete usare pure per essere in contatto con chi volete e pure unirvi in conferenze ……      

 

 

 

Annunci

Cosa c’è nella tua carne? Cibo per la mente.


eyecu-name

Fonti di studi scientifici a lungo termine sugli effetti del consumo di carne sono palesemente assenti dalle principali basi di conoscenza, come si può dire con certezza che gli effetti a lungo termine del consumo di carne sono pari a zero? “Mangiare carne non ha mai ucciso nessuno”.

Questo ragionamento ha il condizionamento, la cultura, l’abitudine, la tradizione, la promozione commerciale, la dipendenza, la deduzione usurpata dal buon senso?

Cosa contiene la carne che comprate e consumate, he probabilmente accorcia la durata della vostra vita contribuendo alla vostra morte finale?

Potrai trovarti solo senza garanzia che non c’è niente di dannoso nella carne non avendolo coltivato, nutrito, assassinato, preparato e analizzato scientificamente te stesso.

C’era una volta tanto tempo fa, la carne potrebbe non avere un contenuto di tante cose dannose che sono presenti nelle carni oggi, veleni, vermi, altri organismi geneticamente modificati, DNA geneticamente modificato, agenti cancerogeni, antibiotici, metalli pesanti, radiazioni, ecc., La lista continua, i rischi si stanno aggravando.

La carne è l’intermediario tra te e la fonte di sostanze nutritive di cui il tuo corpo ha bisogno per vivere una vita sana, proprio come i legislatori sono l’intermediario tra te e ciò di cui hai bisogno per vivere, c’è sempre un prezzo da pagare.

Il “diritto” di uccidere e consumare animali è garantito dalle leggi fittizie concettuali create dalle autorità giudiziarie fittizie concettuali, non bisogna confondere che ogni diritto concesso dagli uomini riguarda ciò che è giusto o sbagliato.

Il “diritto” legale di procurarsi una licenza da un’autorità legale fittizia per uccidere se definito onestamente è un errore legale.
Pensa a te stesso come

essere dall’altra parte di questi comandamenti legali sostenuti dai seguaci dell’ordine con armi mortali, ti sentiresti ancora a tuo agio con una legge che ti mette il tuo nome in un cappello da scegliere per il proiettile o la spada? Che cos’era questa cosa riguartante l’attesa di uno spopolamento globale?

Tutti i nutrienti provengono dalla vita vegetale in natura, adesso vi chiedo: sarebbe meglio prendere direttamente dalla fonte della vita o lasciare che ci fosse un intermediario? Chi o cosa hai intenzione di dare fiducia, alla fonte o agli intermediari della vita?

Sta diventando anche vero che ora non possiamo nemmeno fidarci completamente del nostro negozio comprando semi, frutta o verdura, c’è ben poco che non sia stato manomesso dalle leggi dell’uomo in nome del profitto.

Genesi 1: 29 Dio disse: «Ecco, io vi do ogni erba che fa seme sulla superficie di tutta la terra, e ogni albero fruttifero che fa seme; questo vi servirà di nutrimento.

Mangiare carne comporta un sacco di uccisioni deliberati e un furto di vita intenzionale di esseri senzienti, a meno che non si sia in possesso di un animale investito da un’auto, non così delizioso se sei tu fossi sul menu eh? Legalmente potresti essere sul menu!

Non uccidere, non rubare non sono ordini o comandi da un Dio vendicativo, riguardano semplicemente il buon senso, la comprensione, la compassione e l’apprezzamento per la vita.

Originale Inglese

La surrogazione è Sostituire la Realtà con il Pretesto – con le Bugie

eyecu-name

Leggi su leggi, bugie su bugie, la surrogazione è semplicemente il modo immaginario dei bugiardi/legislatori di consentire a una terza parte di reclamare danni dalla prima parte, create appositamente per favorire il successo delle compagnie assicurative per derubare gente innocente che non hanno alcun contratto scritto con loro e a sua volta consente ai pretendenti in un tribunale di ordinare il furto dei guadagni direttamente da una banca o dal datore di lavoro.
La cosa più vicina che tu,
come ID-ota diventi, è il diffensore del nome legale che è proprietà della corte, che ti porterà un assoggettamento favorevole, un bugiardo/avvocato a sostituirti.
La giurisdizione e la tua posizione criminale colpevole sono stabilite nel momento in cui pensi di difendere il nome che pensi di essere te.
I tribunali hanno giurisdizione solo sulla loro proprietà che è una posizione legittima ragionevole per chiunque valorizzi le loro creazioni, i loro averi.
Il nome legale è il frutto dell’albero
della conoscienza dell’ordine religioso legale piantato in ogni mente in ogni aula di tribunale, in ogni scuola di legge, e ovviamente anche dentro di te a questo punto. Piantarono il seme, lo coltivarono nella mente degli uomini, li lasciarono mangiare quel frutto velenoso del loro albero e sicuramente morirono. Lasciali ingozzare le loro persone di carta piuttosto che mangiare il tuo corpo e bere il tuo sangue.

Rinuncia alla difesa di tale nome legale, invece, chiedi il permesso scritto espressamente di utilizzare il nome legale e il permesso di impegnarsi in processi legali da coloro che sostengono di essere un’autorità legale.
Questo approccio rivela e stabilisce molto rapidamente tre cose significative, stabilisce il fatto che
sai che il nome legale non tuo, stabilisce il fatto che sai che il nome legale è una loro proprietà, trasferische a loro la responsabilità della prestazione, che è un’accettazione condizionale di un’offerta
Tutta l’importantissma giurisdizione diventa quindi dipendente da loro fornendo la prova innegabile della loro frode, evidenziata dalla precedente assenza di espressa autorizzazione scritta.
Non possono e non vogliono dar
ti questo permesso, certo, possono dire che lo faranno, ma non sentirai mai più da loro, perchè facendo cosi, il loro gioco omicida non può continuare, la giurisdizione non può essere stabilita su di te, l’essere vivente con lo stesso nome del loro nome legale quando non possono/vogliono eseguire quella richiesta semplice e ragionevole. La loro acquiescenza diventa la tua prova, prova del concetto.

Sii umile con queste cose, non sei stato senza peccato o sensi di colpa, dopotutto hai usato fraudolentemente la loro proprietà per la maggior parte della tua vita ai fini del tuo guadagno pecuniario sciocco quando non hai avuto bisogno di fare nulla di legale fin dall’inizio!
Non solo, tu sei stato un collaboratore attivo di tutte le
miserie, le sofferenze, la morte e la distruzione che queste leggi degli uomini hanno causato su questa terra, non sei stato innocente da qualsiasi punto di vista la si guardi.

1 Corinzi 6: 7 Certo è già in ogni modo un vostro difetto che abbiate fra voi dei processi. Perché non patite piuttosto qualche torto? Perché non patite piuttosto qualche danno?

Subrogando/sostituendo te stesso in legge per una cosa già morta, ti troverai inevitabilmente morto al suo posto. La surrogazione è sbagliata, non un diritto.


Romani 7: 6 ma ora siamo stati sciolti dai legami della legge, essendo morti a quella che ci teneva soggetti, per servire nel nuovo regime dello Spirito e non in quello vecchio della lettera.

 

Originale Inglese

Essere o Avere

Non guardare gli altri … quello che fa tuo amico … non ha niente a che fare con te … fai quello che devi fare … per trovare la pace e la tranquillità … non bisogna combattere … anzi … l’incontrario … smettere di combattere … e la battaglia piu’ grande si svolge dentro la nostra testa … tutti problemi gli abbiamo creati noi … diventare responsabili della propria vita … non dare colpa agli altri o alle circostanze … smettere di essere una vittima … svegliarsi significa che invece di pensare … qualcuno dovrebbe fare qualcosa … sapere che siamo qualcuno e fare quello che c’è da fare … comunque non c’è’ tanto il fare … soltanto da aprire il cuore … togliere le maschere e l’attaccamento dell’ego al nome legale e iniziare a vivere … essere invece di avere …

Vivere senza obblighi legali

eyecu-name

Come posso vivere ogni giorno senza soldi, carta di credito, passaporto, ecc.?

Queste sono le cose che attraversano la mente di tutti, quando si confrontano con la frode del nome legale, la domanda sopra menzionata è una risposta totalmente prevedibile dato che è un condizionamento mentale che ci fa pensare che ci saranno ostacoli insormontabili, la mente temporale si blocca in un rifiuto auto-negativo di tutto ciò che minaccia la modalità del materialismo. Questo è il primo dialogo guidato dalla paura, il dialogo interno pre-programmato, un esperienza che la maggior parte di quelli che sono alla scoperta di questo percorso vivono.

Il tuo pensiero è errato, non sono gli unici modi in cui raggiungi la vita senza legali, è un assunzione, ci sono milioni di combinazioni di modi per arrivare al posto giusto per noi, attenersi alla vertià, ci sono voluti anni di addestramento per incorporare il tuo pensiero alla finzione, non ci vorrà molto tempo per estirpare ed eliminare il codice difettoso una volta che ti impegni nel compito.

Le nostre menti egoici dell’intelligenza artificiale sono state addestrate per scoraggiarci dal trovare la verità, l’id è diventato il nostro Giuda, l’id è stato addestrato a imitare, non a pensare, creando in tal modo vincoli e argomenti autoimposti che supportano e fortificano quellla credenza che è conforme alla finzione, addestrato a trovare la ragione per non mettere in discussione, non per seguire, o per la maggioranza degli uomini, donne e bambini, persino di non riconoscere la verità.

Semplicemente permettendoci di dedicarci alla creazione della legge, le nostre menti egoiche sono state trasformate nei nostri avversari più pericolosi per la vita.

Fortunatamente l’ego non è l’unica mente nel nostro cranio che ci deve guidare nella vita, un’altra mente è la mente di “Cristo”.

Potresti aver avuto una reazione negativa alla parola “Cristo” e ti dico che anche questa è una risposta programmata, osserva e metti in discussione quella risposta, troverai quella parola utile quando verrai a sapere come il linguaggio è stato uno strumento usato per fortificare l’inganno nella tua mente.

Genesi 11:

1 Tutta la terra parlava la stessa lingua e usava le stesse parole.

6 Il Signore disse: «Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti una lingua sola; questo è il principio del loro lavoro; ora nulla impedirà loro di condurre a termine ciò che intendono fare.

7 Scendiamo dunque e confondiamo il loro linguaggio, perché l’uno non capisca la lingua dell’altro.

Ci vuole assoluta vita o morte, abbandonando tutti gli altri, un impegno/ una promessa alla verità cosi che la mente egoica diventi uno con e al servizio della mente che è la verità, la mente “giusta”, il matrimonio fatto in “paradiso”, la mente egoica deve essere “preparata” prima che possa diventare la sposa della mente che è “la via, la verità e la vita”.

Se non riesci a vedere la tua mente egoica come un bugiardo complicato, ladro e assassino, e poi essere umiliato e pentito dall’esperienza, è improbabile che riuscirai mai a raggiungere quel matrimonio delle menti, continuerai a vivere e sperimentare le conseguenze della tua complicità, starai in quell’inferno, fisicamente sulla terra che sei stato complice a creare.

La dedizione per la verità è la dedizione per se stessi, che a sua volta è dedizione per tutta la vita.

Quest’impegno richiede sacrificio, come in alto così in basso, fai un sacrificio fisico, fai l’abominio, il nome legale, il primogenito certificato dall’allevatore ormeggiato e il documento, il passaporto e la carta d’identità del suo bambino e qualsiasi altra cosa cartacea che possa collegarti alla finzione mentalmente e fisicamente sia quel sacrificio, prova del tuo impegno per la via, la verità e la vita, brucia tutto.

Da lì in poi coinvolgerà la distruzione delle ragioni, il condizionamento mentale, che ti impedisce di credere che tu abbia bisogno di cose tanto fittizzie.

Il tuo compito è quello di cercare e distruggere le bugie e le supposizioni errate, tenuti all’interno della tua psiche, prova a te stesso, che tutte le cose sono possibili con Dio.

Tieni conto se hai avuto una reazione alla parola “Dio”, saprai anche chi è Dio quando farai le domande giuste, senza le menzogne ​​programmate che causano interferenze.

Dopo aver preso l’impegno piu’ importante, la scoperta di tante menzogne dentro di noi puo’ essere alquanto travolgente, essere l’osservatore e non il giudice e imparerai a conoscere ciò che stai diventando rapidamente e ciò che ora diventerai, la tua trasformazione sarà altrettanto rapida, dipendendo interamente da quanto poco permetti alla tua mente egoica di resistere alla dissoluzione delle false credenze contenute in quella mente. Sii diffidente come sai di essere furbo!

Quanto piu’ rapidamente di dedichi alla verità e la vita, meno rischierai di perdere le cose che hai bisogno per vivere, sii preparato a perderle tutte e sii grato per qualsiasi cosa hai, scoprirai rapidamente quali sono le cose che non ti servono e perché.

Se continui a credere che rinunciare alla legalità e al suo nome ti lascerà senza vita, allora è questo ciò che desideri e cosi sarai un facile bersaglio per i ladri, i bugiardi e gli assassini.

1 Giovanni 5: 18 Noi sappiamo che chiunque è nato da Dio non persiste nel peccare; ma colui che nacque da Dio lo protegge[a], e il maligno non lo tocca.

1 Corinzi 10: 13 Nessuna tentazione vi ha colti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscirne, affinché la possiate sopportare.

Collegamenti ad altre risorse sulla frode del nome legale:

www.kateofgaia.wordpress.com

www.legalnamefraud.wordpress.com

www.nomlegalarnaquefraude.wordpress.com

www.lafrodedelnomelegale.wordpress.com

Originale Inglese

Il governo ti sta trattando come agente straniero criminale che minaccia loro? Succede questo perché legalmente lo sei!

eyecu-name

La legalità è un gioco di ruolo in una produzione di fantasia che ha conseguenze nella vita reale ed è senza rispetto per la vita reale.

Se prendi una parte in quella produzione non ti uccide totalmente fisicamente in pochi istanti, o prima della tua nascita, in un modo o nell’altro la partecipazione alle leggi fittizie immaginarie degli uomini continuerà a costarti fino a quando non sarai fisicamente morto.

Anche gli “eletti” pagano con le loro vite per esserne una parte.

Alla base di questa produzione di fantasia è un sistema di credenze, una religione e per un numero sempre crescente di individui che involontariamente partecipano a questa produzione di fantasia religiosa, la loro vita reale è un inferno vivente. Il loro ruolo è quelllo di qualcuno che è già morto alla vita, morto nella legge. Sono stati indotti a credere di non avere altra scelta se non quella di partecipare a questa religione e non conoscevano il loro ruolo del morto che cammina, credendo di essere in qualche modo destinati dal loro creatore a contribuire la maggior parte della loro ricchezza e delle loro vite senza domanda a un costrutto fittizio chiamato “governo” che nasconde l’identità degli autori, dell’avanguardie e dei cavalieri di quella religione e il loro disprezzo omicida per la vita.

I processi legali sono tutto commercio, nella legalità tutta la vita è considerata valore commerciale. Uno non può impegnarsi in processi legali/commercio senza un nome legale, ID, il “marchio” quella cosa nella loro mente cosciente anteriore che firmano con la loro mano “che scrive(write=scrivere; right=destra e giusta).

Apocalisse 13: 16 Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte.

17 Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.

Quando l’uso di qualcosa non è legalmente definito come legale o illegale (mancanza di trasparenza) un’azione legale o illegale è evidenziata o dalla mancanza di un’azione legale contro qualcuno o dalla presenza di un’azione legale contro qualcuno.

Laddove non vi è alcuna azione legale contro qualcuno, la conclusione corretta è che quell‘azione che si sta compiendo non è illegale.

Dove c’è un’azione legale contro qualcuno, la conclusione corretta è che quell‘azione che si sta compiendo è illegale.

L’uso di un nome legale è uno di questi settori in cui manca la trasparenza laddove mancano termini condizioni completi per l’utilizzo di un nome legale.

L’utilizzo di un nome legale precede tutte le azioni legali contro qualcuno, quindi la conclusione coretta è che, l’utilizzo di un nome legale senza permesso è illegale..

La cosa che i bugiardi del legislatore temono di più è che tu sei “quello” che è venuto a rispettare le loro stesse leggi e che sei pronto ad usarle contro di loro. Continueranno a combatterti fino alla morte per impedirlo.

È solo quando scegli di rinunciare a lottare per qualcosa che non è tuo e rinunci a difendere una menzogna che non è tua nella loro legge arrendendo il nome (insieme all’attaccamento dell’ego verso di esso) cosi che non saranno più in guerra con te. Sei tu che stai imponendo le loro illusioni, sei tu la minaccia straniera, sei tu l’aggressore che sta tentando di prendere il controllo del loro mondo.

Richiedere il permesso di usare proprietà legale (il nome legale) è un atto di resa, un arrendersi all’idea, indicando che riconosci che nulla di legale è tuo, è di proprietà di un altro.

La relazione tra schiavo e padrone creata contro di te si estingue quando smetti di imporrti nel loro mondo. Perdere si trasforma in vincere.

Matteo 5: 17 Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; io sono venuto non per abolire ma per portare a compimento.

Con l’atto di rinunciare al nome “Dio” poi uccide i tuoi nemici. (in Inglese enemies sona come a name ies) Il più grande sacrificio è sacrificare se stesso, fa’ che sia quel sacrificio il sacrificio dell’io ego, il sé che pensa che sia un nome, una “persona” di cui Dio non ha rispetto.

Romani 2:11 Perché non c’è rispetto per le persone con Dio (Bibbia di Re Giacomo). Un altra versione: perché davanti a Dio non c’è favoritismo

Ti batti e ti scontri contro i tuoi fratelli e sorelle nella vita fino alla morte per un nome che è una vanità, un costrutto immaginario della mente che chiaramente non è di tua creazione.

Metti l’ego e il suo “nome” a riposare, lascialo andare, la via privilegiata di morire, contrario alla morte fisica, la tua risurrezione dalla morte causata dal nome che è soggetto ai comandamenti degli uomini.

Romani 7: 9 Un tempo io vivevo senza legge; ma, venuto il comandamento, il peccato prese vita e io morii;

10 e il comandamento, che avrebbe dovuto darmi vita, risultò che mi condannava a morte.

11 Perché il peccato, còlta l’occasione per mezzo del comandamento, mi trasse in inganno e, per mezzo di esso, mi uccise.

1 Corinzi 6:1 Quando qualcuno di voi ha una lite con un altro, ha il coraggio di chiamarlo in giudizio davanti agli ingiusti[a] anziché davanti ai santi?

Questo terribile avvertimento non è privo di merito quando trascuri di informarti sul permesso scritto dagli dei della legalità per usare la loro proprietà intellettuale conosciuta come nome legale e partecipare al mondo di fantasia che hanno creato.

Collegamento ad altre risorse sulla frode del nome legale;

www.kateofgaia.wordpress.com

Originale Inglese

Non ottenete risposte chiare dai legislatori? Incastrati dentro lo status di schiavo giuridico? Ecco perché.

cropped-img_20170222_064039.jpg

Isaia 24: 2 Avverrà al sacerdote lo stesso che al popolo, al padrone lo stesso che al suo servo, alla padrona lo stesso che alla serva, a chi vende lo stesso che a chi compra, a chi presta lo stesso che a chi prende ad imprestito, al creditore lo stesso che al debitore.

Il testo sopra riportato nel manuale di istruzioni mostra che sia il mutuante che il mutuatario, il venditore e l’acquirente, l’utilizzatore e l’usato, lo schiavo e il padrone, il popolo e il prete/fariseo sono legati l’uno all’altro, legati insieme, nella stessa barca (attracco marittimo ), entrambi soggetti alla regola dei comandamenti dell’uomo del commercio.

Per coloro che si sono trovati bloccati a cercare rimedi legali come la sovranità o di freeman sperando in un cambiamento di status con l’uso di un certificato di “nascita” di esitenza o di un “ormeggio” / certificato di nascita.
Non c’è rimedio, entrambi sono ancorati e agganciati l’uno all’altro ai dettami della legalità, sono entrambi la prova di una cosa legalmente definita, un nome.
Lo status non può essere modificato legalmente perché i principi di queste leggi riguardano solo il cadavere non il vivente, un COLB (Certificate of Live Birth = Certificato di Nascita) non ha più valore di un ciondolo a buon mercato, queste cose non sono da usare dal vivente, i viventi non ne hanno bisogno.

Non puoi dare ordini o definire nulla di legale, semplicemente perché la legalità non è il tuo concetto, non è la tua proprietà intellettuale, non sei il proprietario creatore di nulla di legale. Non hai alcun accordo scritto da parte di quelli che hanno creato le leggi che ti consente di creare strumenti legali o di utilizzare le loro leggi che non richiedono la tua promessa, la tua sottoscrizione, il tuo obbligo, l’effetto e il prezzo posato su di te.
Nessun essere vivente ha un accordo scritto da quel creatore delle leggi per agire autonomamente in qualsiasi capacità legalmente definita usando un nome e men che meno quando tale definizione è il creditore o il debitore.
Lo stesso principio si applica alle parole “privato” e “pubblico” che sono definizioni legali e quindi soggette alle leggi degli uomini.

“Rimanda indietro la copia del Certificato di Nascita” dice il Sovrano e il freeman” con affidavit richiedendo un cambiamento di status legalmente riconosciuto”, la realtà è che qualsiasi affidavid è semplicemente un’offerta ad un altro che quello puo’ accettare o declinare secondo la sua volontà e intenzione. Lo stesso vale per le buste a finestra che sono state inviate alla casella “maschile” (mail = posta e male = maschio) fuori casa tua che contengono offerte a qualcosa conosciuto come “tu” un approccio unico per tutte le entità che collega legalmente tutti i nomi.
La copia di un Certificato di Nascita non ha valore, non può essere utilizzata come documento di identità e, di fatto, incrimina chiunque che ne faccia richiesta, lo usa o difende il nome scritto spora, intenzionalmente o involontariamente. Tutto ciò che è legale, e in particolare il Certificato di Nascita, è prove prima facie del *crimine.

* Il crimine è un personaggio falso che agisce come entità usando un nome legale impegnandosi in procedimenti legali e in frode, ai fini di un guadagno pecuniario.

Gli agenti della Corona/Stato/Vaticano non possono e non accetteranno il ritorno del Certificato di Nascita  perché sanno che è senza valore senza la vostra partecipazione, “non possono usarlo” sono vincolati da quelli che hanno su di loro,  molto imporbabile che  qualcuno potrebbe assumersi volontariamente il debito di due o più.

L’intento dietro il documento è quello di farti dare valore a quel documento, cosi che puo’ essere usato contro di te per estrarre ricchezza da te.

Gli agenti restituiranno il documento al mittente nella speranza che tu manteni il documento pensando qualcosa del tipo: “ci deve essere un modo per me di trarne profitto in modo onesto e leale”.
L’ultimo che mette mano su un documento diventa il “detentore a tempo debito”, il responsabile di tutti i debiti che gli sono stati imposti.

Colossesi 2:21 Non toccare, non assaggiare, non maneggiare

e, 22 (tutte cose destinate a scomparire con l’uso), secondo i comandamenti e le dottrine degli uomini?

Un pezzo di carta può dare un immagine della vita ma non è la vita.

Un documento (dock your mind = aggancia la tua mente) legale,  non ha vita è morto, finché un essere vivente non lo riconosce, lo conserva, lo possiede, ne è posseduto o lo usa, come se fosse essenziale per la sua vita, evidenziando così il suo tacito accordo alle norme vincolanti del documento.

Ascoltare con la propria mente alla menzogna è pagare con la propria vita agli ingannatori.

Alcun documento legale non ha altro che un valore immaginario, tutti i documenti legali equivalgono a dichiarazioni di guerra sugli esseri viventi e sulla vita stessa.

“Che cosa faccio ora che li hanno rimandati indietro?”

Elimina la prova prima facie del crimine dal giro incenerendola come si fa con tutti i vecchi soldi, rimandalo all’inferno da dove sono venuti.

Una parola di incoraggiamento –

Visto che sei arrivato fin qui a leggere, so che hai la capacità di essere intraprendente e creativo nella vita, fidati di te stesso, nonostante i dubbi sollevati alla mente nelle sue prime apparizioni che la vita sarebbe così difficile senza legalità in essa sarai in grado di vivere comodamente senza di essa, elimina le tue difficoltà e vai avanti con ciò che deve essere fatto, nel modo giusto, non nel modo legale, rimani nel mondo della verità e scoprirai che è più facile di quanto pensassi.

La regola generale della mia esperienza e della mia osservazione degli altri che hanno intrapreso questo percorso di verità è che prima smetti di fare cose legali prima si ferma il furto legale della tua vita e dei tuoi averi.

Rinunciare a un nome è un prezzo molto basso da pagare per riprenderti la tua vita e le vite di coloro che ami da un contratto con un ordine religioso satanico.

 

Originale Inglese

Il regno immaginario della legalità.

cropped-img_20170222_064039.jpg

La legalità:

Un regno immaginario di finzione costruito su bugie e inganni. Babilonia. (In Inglese Babylon suona come Babble on = Blaterare)
Un regno immaginario che non ti permette di scegliere la definizione o l’interpretazione dominante di alcuna parola.

Un regno immaginario in cui, attraverso il sottile inganno, dove con l’uso di una parola, un nome, si diventa involontariamente soggetti alle credenze degli altri uomini.
Un regno immaginario in cui il tuo uso di una parola, un nome, ti rende morto nella vita, l’autore, il firmatario della tua stessa morte.
 
Un regno immaginario in cui il tuo uso delle parole ti condannerà.
 
Un regno immaginario in cui il tuo uso delle parole sarà usato contro di te permettendo agli altri di controllare e trarre profitto da te.
 
Un regno immaginario in cui le parole degli altri uomini diventano i tuoi comandamenti, il tuo Dio.
 
Un regno immaginario in cui il tuo uso di una parola, un nome, dà il tuo diritto di autodeterminazione agli altri.
 
Un regno immaginario in cui dai alle parole degli altri il potere di vita e morte su di te.
Un regno immaginario in cui tutti diventano bugiardi, ladri e assassini, dove la partecipazione rende tutti complici di tutti i crimini e tutti i peccati.
Un regno immaginario in cui altri uomini, le loro parole, le loro credenze, le loro leggi e la loro religione, diventano i padroni della tua realtà.
 
Giovanni 1: 1 In principio era la Parola, e la Parola era con Dio, e la Parola era Dio.
Apocalisse 3: 1 All’angelo della chiesa di Sardi scrivi: Queste cose dice colui che ha i sette spiriti di Dio e le sette stelle: Io conosco le tue opere: tu hai fama di vivere ma sei morto.

L’umanità è attualmente una specie sull’orlo di un evento di estinzione di massa, un risultato diretto della credenza e adesione alle leggi fitizie che sono in contraddizione con tutta la vita.
Ora è il momento di scegliere un nuovo inizio, una risurrezione, fare le cose giuste, non le cose legali, altrimenti, preparato o no, tutti si renderanno conto e saranno portati a rispondere alle conseguenze della propria co-creazione volontaria che sta uccidendo la vita su questa terra .

Altri collegamenti a risorse concernente la frode del nome legale,
kateofgaia.wordpress.com
legalnamefraud.wordpress.com
https://nomlegalarnaquefraude.wordpress.com/
https://lafrodedelnomelegale.wordpress.com/
saibabavertum.wordpress.com
bccrss.wordpress.com
#legalnamefraudbccrss

#lafrodedelnomelegale
#verità

 

Originale Inglese